Annunci

BURRO DI KARITE’ 

Buongiorno ragazze e ragazzi,

oggi vi parlo del Burro di Karitè, una delle mie materie prime più usate da me per la preparazione dei prodotti beauty fatti in casa.

DESCRIZIONE

Il burro di karitè è una sostanza burrosa che si estrae da una piccola noce, frutto dell’albero di Mangifolia. Questo albero cresce spontaneamente in Africa, dove diventa fruttifero spesso dopo decine di anni (può maturare anche dopo 50 anni e spesso può vivere per 300 anni producendo frutti).
Estrarre il burro di karitè da queste noci è un lavoro svolto dalle donne africane, per lo più manualmente e con un lungo procedimento: ci vogliono circa

20 ore per ottenere 1 kg di burro di karitè.

I frutti vengono raccolti, si rimuove la polpa fino ad arrivare alla piccola noce che viene essiccata o arrostita. La noce viene ridotta in polpa, impastata e lavorata a mano con acqua, fino a che la parte grassa coagula e viene separata dall’acqua. A questo punto il burro viene fuso per separarlo dai residui del guscio; quindi il burro, puro, viene fatto solidificare.

Chiaramente il burro in quelle condizioni è l’ideale, ha il massimo del suo potere nutrizionale, curante e cosmetico.

Se si tratta poi di creme e prodotti biologici il burro di karitè diventa un ingrediente fondamentale.
Trovare burro di karitè puro non è sempre facile, ma non è impossibile. E male che vada Internet è sempre la risorsa numero uno. Il burro di karitè al naturale è solido, da sciogliere a contatto col calore delle mani, di colore verdastro o giallognolo, dal profumo debole e dolciastro.

Vi presenterò in quest’articolo due burri di due aziende completamente diverse, infatti si differenziano sia dal colore che dal costo.

Le sue proprietà sono molteplici, soprattutto come tocca sana per la pelle e i capelli. È idratante, emolliente, nutriente e calmante.

LE PROPRIETA’ DEL BURRO DI KARITE’ IN COSMESI

PELLE

E’ idratante, lenitivo e curativo per pelle secca, scottata,con piaghe o psoriari. Può essere utilizzato su eczemi e pelle molto sensibile o infiammata. E’ perfetto per gli eritemi da pannolino.
Ha un’azione che promuove il rinnovamento cellulare e incrementa la circolazione sanguigna. Ciò che lo rende così adatto alla pelle è poi il suo alto contenuto in acidi grassi indispensabili per l’idratazione e l’elasticità della pelle.
Inoltre è naturalmente ricco di vitamine A, E ed F, vitamine essenziali per un buon equilibro della pelle.

Adatto alle ferite
Oltre alle sue proprietà idratanti, il burro di karitè aiuta a curare la pelle, dunque può essere usato su piccole ferite ed escoriazioni, e su labbra, mani e piedi quando la pelle è screpolata o fissurata.
Questa sostanza ha infatti delle proprietà antimicrobiche Sembra che il burro di Karitè aiuti a migliorare la circolazione capillare e quindi a migliorare l’ossigenazione dei tessuti e l’eliminazione di tossine.

Sui dolori muscolari e artriti
Il burro si karitè ha un’azione anti infiammatoria che, oltre che sulla pelle, risulta efficace anche su altre manifestazioni dolorose. Infatti viene utilizzato per ridurre i dolori muscolari, sui muscoli indolenziti, ma anche: dolori articolari, dolori legati a traumi che generano gonfiori, e per lenire i dolori da artrite.
Per proteggersi dal sole e dalle intemperie
Il suo alto contenuto di acido cinnamico gli conferisce la proprietà di bloccare alcuni raggi UV dannosi del sole, garantendo una certa protezione nell’esposizione solare.
Inoltre la sua consistenza grassa consente di creare una barriera efficace contro le irritazioni da vento, freddo e prodotti e detergenti aggressivi, senza occludere i pori, ma grazie al lento assorbimento della pelle.

RICETTE CON IL BURRO DI KARITE’

Maschera per il viso

Prendetene un cucchiaio, ammorbiditelo fra le mani e applicatelo in uno strato spesso sul viso pulito. Lasciate in posa per quindici minuti e poi rimuovete con un panno morbido e umido.

Trattamento per unghie e cuticole

Se avete le cuticole particolarmente secche e che si spaccano, cosa piuttosto dolorosa e scomoda, o le unghie deboli che tendono a sfaldarsi, prendete una noce di burro di karitè, fatelo sciogliere a bagnomaria, a fuoco lento, e aggiungete il succo di un limone. Mescolate bene e quando la miscela è ancora tiepida immergetevi le dita per cinque minuti;

Naso screpolato

Che sia per il sole cocente in montagna o per un brutto raffreddore, per dar sollievo al naso basta spalmare un po’ di burro di karitè sulla zona screpolata e arrossata, per un effetto immediato;

Burrocacao

Usatene una goccia come burrocacao per labbra screpolate, e come protettivo dal vento. Non preoccupatevi, il burro di karitè puro viene usato anche come condimento in Africa, quindi potete metterlo sulle labbra senza problemi;

Maschera per capelli

Se avete i capelli secchi e danneggiati o se d’estate i vostri capelli se la vedono brutta fra piscine, bagni in mare, vento in spiaggia e tintarella, questa maschera farà contenta la vostra chioma. Sui capelli asciutti applicate il burro di karitè su tutta la lunghezza, o solo sulle parti danneggiate. Lasciate in posa per un’ora e poi lavateli con il vostro shampoo preferito;

Maschera per capelli strong

A volte una semplice maschera come quella di cui sopra non è abbastanza. Se pensate di dover ricorrere all’artiglieria pesante, beh, pensate di nuovo. Basta applicare il burro di karitè come descritto sopra e poi avvolgere i capelli in un asciugamano caldo. Andate a dormire e la mattina seguente lavate i capelli come al solito.

Digestione

In caso di crampi, cattiva digestione, o generico “mal di pancia”, il burro di karitè può ancora esservi d’aiuto: scioglietene un cucchiaio e applicatelo sull’addome con lenti massaggi circolari;

Per aumentare la durata del profumo

Applicato sulla pelle dopo il bagno, il burro di karitè trattiene il profumo che vi vaporizzerete, facendone durare l’aroma più a lungo;

Doposole

Che andiate al mare, in montagna o siate solo appassionati di lettini abbronzanti, il burro di karitè, così ricco e nutriente, è l’ideale da usare come doposole. L’esposizione ai raggi solari disidrata la pelle e aumenta il rischio di invecchiamento cellulare, ridarle idratazione, tono e nutrimento è la cosa migliore da fare, e il burro di karitè fa tutto questo.

Circolazione

Ammorbidite un cucchiaio circa di burro di karitè e poi usatelo per massaggiare le gambe, con ampi movimenti, partendo dalle caviglie e risalendo fino alle anche. Il massaggio stimola la circolazione, il burro di karitè vi regala una pelle morbida.

Maschera piedi

In  caso di piedi secchi  basta applicare un po’ di burro di karitè sulle zone interessate, prima di andare a dormire, infilate un paio di calzini e risvegliatevi con piedi di velluto.

Defaticante 

Scaldate un po’ di burro di karitè fra le mani e di usarlo per massaggiarvi la zona contratta del vostro corpo. È sicuramente molto rilassante;

Scrub per zone secche

Si sa, nel nostro corpo i talloni e i gomiti sono le zone più secche del corpo, per definizione. Aggiungete un cucchiaino di zucchero a un cucchiaio di burro di karitè fatto ammorbidire e usatelo come scrub sulle zone che ne hanno bisogno.

Proprietà anti-age

Il burro di karitè ha un lieve effetto antiage, di sicuro aiuta la rigenerazione cutanea, formidabile se ne mettiamo un po su un dischetto di cotone e poi lo applichiamo su un brufolino, un graffio o sul contorno occhi. Quindi è ottimo anche per le imperfezioni.

Per l’infanzia

Il burro di karitè è incredibilmente versatile, generoso con la pelle e adatto a tutti. Anche e soprattutto alla pelle delicata dei bambini. Perfetto per trattare eventuali arrossamenti ,ideale da applicare ad ogni cambio pannolino. Ma anche ideale per effettuare un semplice massaggio di coccola.

 

Dove acquistarlo

Sicuramente si può reperire facilmente in rete e in alcune erboristerie molto ben fornite, ma assicuratevi di acquistare il prodotto originale puro.

Io ne uso principalmente due : uno lo acquisto in un negozio etnico vicino a casa mia ed è decisamente low cost . Infatti per 100 gr di prodotto lo pago 1,80 euro.

Mentre un’ altro me lo faccio procurare dal farmacista ed è del brand Fitness Iper K eccezionale ma, a differenza di quello sopra il costo si aggira intorno alle 20 euro per la full size!

È una azienda di Modena che l’ho produce ed essendo un prodotto Made in Italy cerco di valorizzare ciò che abbiamo !

Entrambi i burri sono molto buoni, ma se devo essere sincera, per gli spignatti adopero tranquillamente quello low cost, ma se debbo utilizzarlo puro vi assicuro che il brand Fitness è fenomenale !!! Provare per credere !

Spero che l’articolo vi possa essere piaciuto, fatemi sapere se avete un burro di Karitè da consigliarmi eh… alla prossima puntata.

 

Dafne

Annunci

Pubblicato il novembre 16, 2017 su Beauty, Lip Care, Skin Care. Aggiungi ai preferiti il collegamento . 1 Commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: