Annunci

Archivio mensile:dicembre 2018

Biscotti natalizi: regalo and made d’effetto e decisamente low cost

Ciao a tutti,

questo è il quarto anno che come da tradizione familiare mia e di mio marito regaliamo ad amici e parenti alcuni dolcetti fatti da noi con amore e interamente “Casalini”.

Ingredienti:

    400 g di farina
    125 g di zucchero;
    Due uova;
    Un limone, da utilizzare solo la scorsa;
    Mezza bustina di lievito.

Inserire tutti gli ingredienti nel boccale del bimby e procedere a velocità 7 × 30 minuti.

Una volta ottenuto l’impasto toglilo dal boccale mettere in una scodella coperto con una pellicola trasparente e riporre in frigorifero per 30 minuti.

Una volta rimosso l’impasto dal frigorifero lavorarlo come meglio si crede, io ho un sacco di formine natalizie acquistate e qua e là nei vari rivenditori e una volta fatto le forme inserisco il tutto in forno precedentemente riscaldato ventilato 180° per 15 minuti.

Il bello di questa ricetta è che voi potete sbizzarrirvi con i coloranti alimentari e ottenere oltre che biscotti buoni anche simpatici e divertenti .

Io utilizzo quelli semiliquidi o quelli in polvere che acquisto su Amazon e mi trovo benissimo.

Anche il confezionamento ci diverte molto e … ogni anno cambiamo e ci rinnoviamo.

A me mio marito piace fare questo genere di cose prima di tutto perché sono regali utili e genuini ma, soprattutto in questo periodo estremamente di crisi riesci a fare un pensiero a tutti i tuoi amici contenendo notevolmente i costi.

Spero che l’articolo vi possa essere piaciuto fatemi sapere con un commento se anche voi avete fatto qualche regalo fatto in casa; vi ricordo che io le ricette le effettuo la maggior parte con il Bimby ma, potete tranquillamente effettuarli anche senza questa una semplice frolla .

Ciao e buone feste !

Che il Natale 🎄 sia con voi !

Annunci

Terminati di Novembre

Ciao a tutti,

oggi consueto appuntamento della rubrica: prodotti terminati del periodo .

SALVIETTE STRUCCANTI

Di alcune vi ho già parlato ma diciamo che tutte, bene o male fanno la loro funzione ma, come rapporto qualità prezzo preferisco in assoluto quelle di Primark.

SAUGELLA GIRL

Sapone intimo che non ha bisogno di presentazioni, se si prende questo brand non si sbaglia, questo è estremamente delicato e mi è piaciuto un sacco! Lo ricomprerei sicuramente.

OLIO DI COCCO SECCO BV

Olio che ho amato molto, specialmente sul corpo non unge eccessivamente e ha una buona profumazione . Lo riacquisterei sicuramente ma, in sconto come la maggior parte dei prodotti BV .

SAPONE MANI CIEN

Di questa linea sono spettacolari tutti ma, questa è la profumazione che preferisco buon rapporto qualità prezzo! Lo ricomprerei!

DENTIFRICIO SENSITIVE

Acquistato all’eurospin, quindi estremamente low cost ma non mi è piaciuto e quindi non lo ricomprerei ! Sinceramente non era male per i denti sensibili ma, il gusto non mi è proprio piaciuto ! Bocciato !

BAGNO DELICATO CORPO CHICCO

Questo prodotto mi è stato regalato da una amica, questo bagno delicato ha un inci non bello ma, la profumazione che lasciava dopo la detersione era spettacolare! Non lo ricomprerò ! Ma se dovessero migliorare la composizione … sicuramente ci farei un pensierino.

CREMA VELLUTANTE AL PROFUMO DI BOROTALCO

Preso questa crema al Tigotà ha un profumo paradisiaco e lascia la pelle estremamente idratata . La consiglio e la ricomprerò.

SAPONE PH BIO LAVANDA

Di tutte le profumazioni in gamma è quella che mi è piaciuta di meno . Ma sono ottimi prodotti e quindi ve lo consiglio . Io riacquisterò di certo le altre profumazioni .

DEODORANTE SAUBER

Deodorante che ho acquistato per mio marito e trovato in sconto alla LIDL, profumazione gradevole e mantiene a bada il sudore per ore ! Buon prodotto lo consiglio !

SHAMPOO REPAIR CON KERATINA

Questo shampoo sui miei capelli decolorati non è per niente male ma, a differenza di altri brand con la cheratina è quello che li appesantisce di più ! Non mi piace però la profumazione e credo che non lo ricomprerò! Per me la profumazione è molto importante ed è estremamente eccessiva !

SCRUB AL SALE CIEN

Ho sentito pareri discordanti su questo prodotto ma a me è piaciuto è un buon esfoliante ed il prezzo è competitivo e decisamente low cost.

Questi sono i mei prodotti terminati del periodo fatemi sapere se per caso li avete provati e cosa ne pensate .

Spero che l’articolo vi possa essere piaciuto eh… alla prossima puntata con le perle di Dafne.

Ciao

LIP BALM A CONFRONTO

Ciao ragazzi,

oggi in questo articolo vi voglio parlare di alcuni Lip Balm che ho acquistato e utilizzato.

Visto la secchezza delle mie labbra 12 mesi all’anno, pensavo fosse utile fare questo tipo di articolo, mettendo a confronto vari lip balm sia hight cost, che low cost!

Dafne muoviti che è tardi !!!!

BLISTEX CLASSIC LIP PROTECTOR

Protegge le labbra dal sole, vento e freddo. Arricchito con aloe vera, c’era d’api e olio di jojoba dermatologicamente testato.

Descrizione: Aiuta a prevenire la secchezza e la screpolatura delle labbra e ne mantiene la naturale idratazione. Si applica facilmente, la sua formula arricchita con agenti altamente idratanti.

Contiene SPF10 utile anche come protezione solare.

Il costo del burro cacao è si 3,90€ e io l’ho acquistato in farmacia.

SEPHORA KISS ME

Balm che mi è stato regalato con l’acquisto di altri prodotti.

Balm molto burroso che imita il pak degli EOS . Di questa tipologia sono disponibili 6 colorazioni io ho la pink bubblegum.

Idrata molto bene le labbra e le rende anche leggermente colorate .

Cosa ne penso ?

Non mi è dispiaciuto sicuramente proverei anche quello non colorato .

RILASTIL LIPSTICK

Nutre e contrasta la secchezza delle labbra, lasciando le morbide e vellutate.

Acquistato questo lip-balm in farmacia ad un costo che si aggira intorno ai 6,90 € per 4,8 mm di prodotto con un paio dall’apertura di 12 mesi.

Nutriente e protettivo con burro di Karitè al 5%.

Conservare al riparo dal calore con tappo chiuso.

Cosa ne penso?

È uno dei lip balm più nutrienti che abbia mai provato. Si presenta di colore bianco e ha un profumo delicato che una volta steso sulle labbra non crea nessun problema.

Idrata molto bene le labbra e ve lo consiglio ! Dopo quello della viviverde Coop si conquista anche lui il podio !

Spero che l’articolo vi possa essere piaciuto eh… alla prossima puntata dalle perle di Dafne.

Ciao 👋

PALLA LED NATALIZIA HANDMADE

Ciao a tutti,

Oggi vi voglio parlare di un decoro and made creato con un costo bassissimo con delle microluci che abbiamo in casa e che casomai non adoperiamo perché non tutte funzionano .

Spesso si pensa che per avere delle luminarie di effetto necessitano luce estremamente particolari, ma non è così infatti se abbiamo dei figli che non utilizziamo più perché a qualche micro luce che e saltata questo decoro ci permetterà di utilizzare al meglio questo tipo di filo senza gettarlo.

Materiale di utilizzo:

  • Bicchieri di plastica trasparenti della misura che desiderate (più saranno piccoli più la palla sarà di diametro inferiore);
  • Una semplice cucitrice con la graffetta piccola, non necessitano cucitrici dalle grafiche estremamente grandi, il lavoro deve essere abbastanza minuzioso;
  • 2 Microluci a LED da esterno, minimo 50/60 led circa Per ogni metà della palla;
  • Eventuale nastro decorativo da applicare sopra.

Il costo della palla si aggira intorno a quattro euro circa se adoperati bicchieri della Liddell quelli piccoli e trasparenti il costo totale sarà intorno ai 2,50 € solo di bicchieri se le micro luce che dovete comprare vi consiglio di andare in un negozio di cinesi non di investire parecchio su questo tipo di decoro.

Procedimento

Prendere tutti i bicchieri e fare un foro centrale alla base con un trapano, io ho adoperato la punta non quella più piccola ma quella media, Chiaramente dovete provare voi a vedere la grandezza della micro luce se passa all’interno del foro.

Una volta fatto il buco fissare ogni bicchiere all’altro cercando di creare un cerchio, come potete vedere dalla foto io ti rizzato di bicchieri grandi, in quanto la palla andrà in giardino abbastanza grande. I bicchieri vanno fissati dove c’è il contatto maggiore tra i due e va pensato con la pinza attrice.

Una volta effettuato il primo cerchio si vanno a posizionare gli altri bicchieri nella metà dell’incontro tra i due. Creando così numerosi cerchi fino a raggiungere la forma di un igloo. Vi consiglio di feed di fissare i bicchieri sia col bicchiere posteriore della base sia laterale in maniera tale che la palla risulterà ben salda.

Come potete vedere nella foto una volta effettuato l’igloo, lo si gira e come nella foto inserisco i LED. Chiaramente i fori dei bicchieri saranno di più specialmente se la palla è grossa e ampia pertanto vi consiglio di inserire un LED sì è un le nor tra un bicchiere un bicchierino in maniera tale di dare comunque un senso al decoro illuminante.

Questo procedimento va ripetuto anche con un’altra meta palla che faremo delle stesse dimensioni di base con lo stesso numero di bicchieri per effettuare la copia esatta.

Una volta effettuata anche L’altro igloo, non rimane che far scorrere i fili chiaramente con l’adattatore e l’eventuale timer all’esterno della palla, una volta fatto passare i fili unire le due metà e ancora una volta utilizzare la pensatrice per chiudere le due estremità.

Per rendere ancora più semplice la spiegazione vi lascio la foto qui sotto del risultato finale come potete vedere io utilizzato dei bicchieri di plastica se mi rigida da birra e ho Applicato delle micro luci bianche calde.

Nota bene: più adoperate un bicchiere semirigido ma chi mantiene la forma più semplice sarà il risultato di ottenere una palla sferica perfetta, questo è il risultato dopo comunque aver fatto alcuni esperimenti, Più si hanno dei bicchieri di basso costo ed estremamente morbidi più risulta difficile effettuare una palla sferica al 100% ma basta solo mettersi lì e prendere un po’ la mano ti assicuro che risultato è veramente efficace messe in un giardino su un balcone non si nota che l’avete fatta con dei semplici materiali da riciclo anzi sono molto belle ed effetto.

Spero che l’articolo vi possa essere piaciuto eh… alla prossima puntata con le perle di Dafne.

Ciao 👋

Foot care routine

Ciao a tutti,

oggi vi voglio parlare di come mi prendo cura dei miei piedi, adoperando prodotti estremamente low cost accessibili a tutti.

Questi prodotti li ho acquistati dalla lidl e da allora appena escono in offerta li ricompro.

DEODORANTE PIEDI

Deodorante piedi efficace per 24 ore,200 ml di prodotto con un costo che si aggira a intorno ai due euro.

Agitare bene il prodotto e spruzzare su tutto il piede anche in mezzo alle dita a una distanza di circa 15 cm.

Deodorante che all’interno ha il mentolo per dare la sensazione fresca e pulita ai piedi. Io lo adopero specialmente d’estate e lo applico alla sera prima di dormire e alla mattina nella scarpa da ginnastica.

FOOT CARE FOAM FOR CRACKED SKIN

100 ml di prodotto con un PAO dell’apertura di 12 mesi il costo di questo prodotto si aggira all’incirca intorno ai due euro.

Schiuma per piedi e talloni screpolati. Agitare bene prima dell’uso, applicare una noce di prodotto sulla pelle e massaggiare dolcemente, importante non applicare sulla pelle lesa.

Cosa ne penso?

Sembra una piccola boccetta di schiuma da barba ma, una volta distesa sui piedi e massaggiata, fino a completo assorbimento, il piede risulterà molto morbido e trattato mi è piaciuto molto . La applico tutte le sere prima di andare a letto e una volta assorbita passo il deodorante.

ICE GLE FOOT AND LEGS

5 ml di prodotto con un PAO di 12 mesi dall’apertura il costo di questo prodotto si aggira sempre intorno ai due euro.

Gel rinfrescante gambe e piedi al mentolo, dona sollievo e freschezza a gambe e piedi stanchi affaticati.

Modo d’uso

Prendere una noce di prodotto e massaggiare i piedi e le gambe dal basso verso l’altro con movimenti circolari per favorire la circolazione.

Cosa ne penso?

Gel profumato al mentolo che una volta massaggiato lascia la sensazione di freschezza sulle gambe. Io amo questi prodotti specialmente nel periodo estivo ne ho sempre una bella scorta e di tutte le marche ma, debbo dire che questo nonostante sia un prodotto estremamente a basso costo è molto valido. Buon rapporto qualità prezzo e lo consiglio.

Spero che l’articolo vi possa essere piaciuto eh… alla prossima puntata con le perle di Dafne.

Ciao 👋

MASCHERE CAPELLI A CONFRONTO

Ciao ragazze ciao ragazze,

oggi vi voglio parlare di tre maschere che ho acquistato, provato e testato eh… finalmente vi posso dire la mia.

MACHERE OMIA

MASCHERA ARGAN

Maschera capelli ristrutturante ideale per capelli lisci all’olio di Argan 250 ml di prodotto ad un costo che si aggira intorno ai quattro euro con un PAO dall’apertura di sei mesi.

Maschera per capelli biologica, preparato condizionante a risciacquo la cui formula e arricchita con olio di Argan da coltivazione biologica certificata, aloe vera e burro di Karitè.

Ripara intensamente la cuticola capillare rendendo i capelli più morbidi e lisci.

Cosa ne penso ?

Maschera dalla consistenza corposa, una volta applicata non cola e rendi capelli estremamente morbidi e di idratarti. Una volta effettuata la piega il capello rimane pulito e non appesantito. La consiglio e visto gli ingredienti all’interno ha un ottimo rapporto qualità prezzo !

MASCHERA ALL’ALOE

Questa è l’unica maschera del brand a non avere la certificazione CEA ma, la sua formulazione rimane sempre ottima.

Il costo è identico alla precedente.

Maschera nata per eliminare l’effetto crespo sui capelli secchi e sfibrati composta da olio di avocado e olio di riso.

Cosa ne penso ?

A differenza di quella all’argan la textour è più liquida e ha una profumazione molto delicata.

Avendo i capelli decolorati… sulla carta sarebbe più adatta lei ma anche quella all’argan, sui miei capelli da un ottimo risultato , insomma mi sono piaciute entrambe .

MASCHERA GARNIER ALL’AVENA

Maschere di 300 ml di prodotto con un costo che sia gira intorno ai tre euro con un PAO dall’apertura di 12 mesi.

Ricetta lenitiva e rispettosa, pensata per i capelli delicati associando:

  1. La crema di riso, rinomata per le sue proprietà trattanti e protettive del capello;
  1. Latte di avena che ha proprietà lenitive addolcenti.

Formula senza parabeni dalla consistenza cremosa e dal profumo sensuale e confortante, idrata e nutre istantaneamente i capelli fino alle punte.

Cosa ne penso?

Maschera dalla profumazione eccezionale, direi che delle tre è la migliore ma, per quanto riguarda l’idratazione è un giusto compromesso tra la maschera all’argan anche quella all’aloe.

Maschera che ho utilizzato anche come impacco pre -shampoo e sinceramente non mi è dispiaciuta, se dovessi trovare in offerta la ricomprerei.

Spero che l’articolo vi possa essere piaciuto fatemi sapere se avete delle maschere per capelli aridi da consigliarmi, e…Alla prossima puntata con le perle di Dafne.

Ciao 👋