Annunci

Archivi categoria: Cucinare con il Bimby

LIQUORE AL CAFFÈ BIMBY

Ciao ragazzi,

oggi vi voglio parlare di una ricetta semplice, golosa e un’ottima idea regalo … il liquore al caffè !

INGREDIENTI

  • 500 gr di caffè espresso;
  • 500gr di zucchero;
  • 200 gr di alcool a 95 gradi.

PROCEDIMENTO

Come prima cosa preparo i 500 gr caffè e lo lascio raffreddare leggermente .

Mettere nel boccale lo zucchero e per 5 secondi a velocità turbo fatelo diventare a velo ( feliciterà il suo scioglimento ) .

Inserire nel boccale, il caffè con lo zucchero e attivare il bimby a 5 minuti a velocità 2.

Unire al composto preparato, l’alcol e impostare il bimby a 5 Secondi a velocità 3 e imbottigliare.

Consiglio : lasciare decantare il liquore per 30 gg .

Come potete vedere dalle foto può essere un’ottima idea regalo per Natale o altre occasioni .

Spero che l’articolo vi possa essere piaciuto, fatemi sapere con un commentino se l’ho avete mai fatto o avete altri liquori da consigliarmi . Buona ricetta eh…alla prossima puntata con le perle di Dafne .

Ciaoooooo !

Annunci

Crostatine di frutta

Ciao ragazzi,

oggi nella mia rubrica di cucina vi voglio parlare di una ricetta, che a me personalmente mi è piaciuta un sacco, sia come gusto che nella lavorazione.

PASTA FROLLA

Per i cestini ho adoperato dei classici pirottini in silicone, i miei per la precisazione li ho acquistati all’Ikea e debbo ammettere che sono versatili.

La ricetta base della pasta frolla non ve la riscrivo basta che andate a vere la ricetta :occhi di bue bimby, vi lascio il link qua sotto.

Occhi di bue Bimby

img_1500

Una volta fatto la pasta frolla, procedo con il formare i cestini e li metto in forno per 15 minuti a 180° ( chiaramente questa è una cottura indicativa dovete controllarli ) . Una volta cotti li lascio raffreddare sempre all’interno dello stampo.

Intanto preparo la crema pasticcera…

CREMA PASTICCERA BIMBY

40 gr di farina;

125 gr di zucchero;

500 ml di latte interno;

4 tuorli di uovo;

1 scorza grattuggiata di limone.

Procedimento:

Ho messo la scorza del limone e lo zucchero nel boccale  e ho impostato 4 secondi a velocità turbo.

Aggiungere poi i restanti ingredienti a 70° per 8 minuti a velocità 3.

Una volta che gli stampini con la frolla si sono  freddati li rimuovo con estrema attenzione e li metto su un vassoio in fila eh… con l’ausilio della sacca a poche riempo i cestini con la crema.

img_1501

Una volta riempito tutti i cestini inizio a preparare la gelatina in fogli come indicato dalla confezione ( io mi trovo molto bene con quella Pane e Angeli), e tagliare la frutta che si desidera mettere come guarnizione, io ho scelto la fragola.

Adagiare la frutta sopra alla crema come indicato nella foto.

img_1504

Come ultimo passaggio non rimare che cospargere la gelatina e lasciar raffreddare.

img_1503

Vi garantisco che vengono buonissimi come o se non meglio della pasticceria, sicuramente non è una ricetta rapida ma il risultato merita la fatica; inoltre potete dare libertà alla fantasia con il decoro.

Spero che l’articolo vi possa essere piaciuto, lasciatemi un commento se vi và o avete qualche consiglio da darmi eh… al prossimo appuntamento.

Ciaoooooo

 

Occhi di bue Bimby

Ciao a tutti e ben ritrovati,

oggi vi parlo di una ricetta che ho fatto e che penso sia ideale da realizzare e regalare per le feste natalizie. Questi biscotti di frolla e marmellata, sono i miei dolcetti preferiti eh… dopo aver consultato e provato varie ricette vi illustro la mia.

PASTA FROLLA TM5

Ricetta base per molte preparazioni, gli ingredienti utilizzati sono :

  • 5 uova;
  • 250 gr di burro;
  • 250 gr di zucchero;
  • 500 gr di farina.

Mettere ne boccale tutti gli ingredienti e impostare 3 minuti a velocità spiga.

Rimuovere l’impasto dal boccale e creare una palla, inserirla dentro ad una ciotola e coprirla con pellicola trasparente, e riporla in frigo per un’ora.

Passato il tempo prestabilito, stendere la pasta frolla e creare la forma che si desidera.

Adagiare le forme create su apposita carta da forno e cuocere per 15 minuti circa a 180°.

Una volta cotto, mettere un cucchiaino di marmellata che si preferisce e cospargere il biscotto ottenuto con zucchero a velo .

Dolcetti ideali da servire accompagnati da una buona tazza di tè, o come ho già accennato ideali da regale come pensiero di Natale.

Per gli stampi ho reperito il tutto in un negozio che rifornisce le strutture alberghiere ma, potete tranquillamente trovarle anche nei comuni negozi per casalinghi.

Spero che questa tipologia di rubrica vi sia piaciuta eh… alla prossima puntata.

Dafne

Mantovane bimby TM5

Ciao ragazzi,

oggi vi voglio parlare di questa ricetta che ho trovato sul web e che mi è piaciuta un sacco. Amo decisamente fare il pane in casa ed è estremamente difficile farlo come dal fornaio… ma queste mantovane vi assicuro sono una vera bomba.

INGREDIENTI

  • 300 gr di acqua;
  • 10 gr di lievito di birra;
  • 30 gr di strutto ;
  • 15gr di sale;
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 550 gr di Farina di tipo 2

Mettere nel boccale l’acqua il lievito e il cucchiaino di zucchero e impostare 15 sec velocita 5.

Successivamente aggiungere i restanti ingredienti e impastare per 3 minuti in modalita spiga.

L’impasto ottenuto sara il medesimo indicato qui sotto,  lasciatelo lievitare fino al raggiungimento del doppio del suo volume.

Lavorare bene limpasto e dividerlo in 4 parti uguali e creare con il mattarello delle strisce e arrotolarle in maniera da creare dei panetti come la figura sotto.

Posizionare le quattro porzioni sopra la carta da forno e coprirle con un canovaccio per un altra oretta.

A lievitazione avvenuta, tagliare con un coltello al centro del panetto ma non fino in fondo, dare solo al forma (vedi foto sotto).

Infine cuocere le pagnotte in forno a 180° per 45 minuti.

Ecco il risultato finale : panini soffici all’interno e croccanti fuori ….una bontà.

Spero che questa ricetta vi piaccia, se avete delle ricette per il pane da consigliarmi fatemelo sapere con un commentino  eh… alla prossima puntata.

Dafne

Pasta Frolla Bimby

Ciao ragazzi,

oggi vi voglio parlare di un impasto base molto utile per fare numerosi dessert:

LA PASTA FROLLA

Ingredienti:

  • 100 gr di zucchero;
  • 200 gr di burro;
  • 370 gr di farina;
  • 1 uovo;
  • 1 pizzico di sale;
  • 1 cucchiaino di zucchero vanigliato .

Procedimento

Mettere nel boccale lo zucchero e polverizzare 15 sec\ vel 10.

 

Aggiungere il burro, la farina e l’uovo , il sale e lo zucchero vanigliato e impastare il tutto 30 sec\ vel 5

Togliere l’impasto dal boccale, travasarlo dentro ad una ciotola comprendola con una pellicola e, depositare il tutto in frigorifero per 1 ora.

Una volta tolto l’impasto dal frigo, dare la forma che si desidera, per creare la ricetta che si intende eseguire, infornare a 180 °  per 15\20 minuti se si tratta di una torta o 10\12 minuti in caso di preparazioni da pasticceria ( biscotti ecc…).

Spero che l’articolo vi possa essere di aiuto eh… alla prossima ricetta!!!

Buon Appetito

Dafne

Passatelli Bimby

Ciao ragazze e ragazzi ,

oggi voglio iniziare due nuove rubrica di CUCINA , nella quale troverete idee e numerose ricette da fare a casa vostra . Una che prevede sempre l’utilizzo del bimby mentre l’altra che possono fare tutte le persone che hanno in ausilio un semplice robot da cucina.

Come prima ricetta vi voglio illustrare una ricetta tipica nelle zone della bassa mantovana e Emilia-Romagna: i passatelli!

Incominciamo con il mettere nel boccale meno 1\4 di buccia di un limone chiaramente biologico, cosa da tenere bene a mente perchè quando utiliziamo la buccia e sempre bene utilizzare prodotti BIO senza pesticidi.

Tritare 5 secondi a velocità 10

Dopo aver tritato il limone aggiungo nel boccale  250 gr di parmigiano reggiano tagliato in pezzi e i 170 gr di pangrattato e faccio funzionare il bimby a 30 secondi velocità 10.

Infine vanno uniti tutti i restanti ingredienti :

4 uova

20 gr di farina

un pizzico di noce di burro

e impastare il tutto in modalità spiga per due minuti.


L’impasto deve essere morbido ma deve staccarsi molto bene dai bordi, non deve essere appiccicoso ma di una cosistenza tale che resista allo schiacciapatate.

Nel caso l’impasto risultasse troppo morbido ( e può capitare anche dalla grandezza delle uova) basterà aggiungere un po di pangrattato e il gioco e fatto.

Passare poi il composto ottenuto nel passapatate e tagiarli ad una lunghezza circa di 5 cm .

Ecco il risultato finale da servirli con un bel brodo caldo.

Spero che questa novità vi piaccia eh… alla prossima puntata …

Dafne

ehi …. buon appetito !!!