Archivi categoria: HAIR CARE

Olio jasmine

Ciao ragazzi,

oggi vi voglio parlare di una scoperta che ho fatto nel mio negozietto preferito multietnico, e non potevo non portarmelo a casa:  olio al gelsomino per i capelli.

Il gelsomino è cosiderata in India l’essenza dell’amore !

Quest’olio è un must have per le ragazze indiane perchè ha un sacco di benefici sui capelli.

Di solito questo olio viene usato come trattamento pre-shampo, sulle radici e sulle punte massaggiandolo accuratamente ma,
puó anche essere usato per fare un impacco con olio caldo, basta  riscaldarlo a bagno maria e poi lo applicarlo sul cuoio capelluto, in modo da favorire maggiormente l’assorbimento dello stesso. 
Scaldandolo potenzierete ancora di più l’essenza e vi assicuro profumerete tutta casa.
Inoltre può essere tenuto in posa tutta la notte, (ma come già detto per l’olio all’avocado io non riesco a tenerlo in posa cosi tanto) oppure effettuare un impacco prima di procedere al normale lavaggio.
Uno dei benifici di questo olio  è che un uso regolare previene l’ingrigimento dei capelli, il sebo e la caduta. In effetti, questo è il motivo principale per cui l’ho preso, io sono una che ha molti capelli bianchi e sopratutto ne perdo anche parecchi durante il cambio di stagione.
Il pac è molto semplice, bocceta di vetro con tappo a vite, costo del prodotto 3,50 euro per 250 ml di prodotto.
L’olio si presenta di colore giallo paglierino e la sua profumazione è spettacolare, gelsomino allo stato puro .
Con sommo dispiacere una volta tornata a casa mi sono accorta che conteneva paraffina liquida e mi si è smontato l’entusiamsmo.
Come ho gia detto in articoli precedenti, non sono una che guarda l’inci, se una cosa mi piace l’adopero comunque, ma avendo preso moltissimi oli naturali in quel negozio non ho proprio guardato.
Niente paura anche io certe volte presa dall’euforia nel comprare prendo delle sole spaventose… e dove posso, cerco di evitare di mettermi la paraffina pura sul corpo e sui capelli, che hanno un potere assorbente notevole.
Ma questa volta è andata così, sicuramente troverò comunque una maniera per adoperarlo perché in casa Dafne non si butta via nulla !

Cosa ne penso? 
Ragazzi paraffina a parte io ho fatto un impacco pre-shampoo tre ore prima di procedere al normale lavaggio. 
I capelli non sembravano i miei!  corposi, lucidi e rimpolpati ! 
Nonostante abbia messo un olio come questo, la piega mi è durata 3 gg che per me è tantissimo! 
Promosso a pieni voti ! 
Andrò alla ricerca di un olio il più naturale possibile !
Spero come sempre di esservi stata utile, se avete qualche consiglio su oli che ancora non ho provato o siete a conoscenza di un olio al gelsomino senza schifezze al suo interno fatemelo sapere con un commento! Eh… Alla prossima puntata .
Dafne 

 

Tesori di miele 

Ciao ragazzi,

come di consueto appuntamento, vi voglio parlare di due prodotti che sono presenti in casa Dafne già da un po di tempo, ma visto la miriade di prodotti mi sono presa il tempo adeguato per provarli, testarli e adesso recensirveli.

LATTE RIPARATORE PER IL CORPO

Latte corpo con miele e propoli e pappa reale, per riparare la pelle secca.

Tre tesori dell’alveare:

  1. PAPPA REALE: Elisir rivitalizzante nato per le sue proprietà riparatrici;
  2. PROPOLI: incredibile collante naturale prodotto dalle api dalle riconosciute proprietà protettrici;
  3. MIELE: nettere millenario con propietà super nutritive

E’ un latte molto ricco e cremoso con un leggero profumo dolce e floreale.

Ideali per le pelli secche e ruvide.

Disponibili in due formati: da 250 ml e da 400 al prezzo di circa 4,40 euro per i 250 ml.

Cosa ne penso ?

Crema abbastanza liquida ma allo stesso tempo ricca, si stende bene e si assorbe abbastanza rapidamente.

L’idratazione non è delle migliori, ma per quello che costa non è niente male.

La mia pelle rimane morbida e idratata per le 24 ore, il profumo invece dura non più di alcune ore.

La ricomprerò?

No, ma non perchè non sia un valido prodotto ma perchè mi incurosiscono anche le altre  profumazioni in gamma.

SHAMPOO TESORI DI MIELE

Lo shampoo i tesori di miele è nato come ricostituente per i capelli fragili, sapiamo tutti che piastra e phon possono rovinare o danneggiare i capelli.

La ricetta ricostituente combina 3 preziosi ingredienti dall’alveare per rinforzare proteggere e nutrire i capelli.

Formula cremosa e leggera che crea una schiuma avvolgente e generosa che si risciacqua perfettamente per nutrire i capelli dal primo shampoo.

Cosa ne penso ?

Partiamo con il parlare della profumazione, che come tutti i prodotti garnier hanno una profumazione sublime.

Questo shampoo è miele allo stato puro.

Come consistenza è identica agli altri, ma con piacevole sorpresa non appesantisce per niente i miei capelli, li rende morbidi facili da pettinare.

Mi è veramente piaciuto un sacco ed è per questo che adesso ne ho preso altre due confezioni.

Lo ricomprerò?

Si! rimane insieme a quello all’avena uno dei miei preferiti.

Spero che questo articolo vi possa essere di aiuto, se avete provato altre profumazioni fatemelo sapere che sono curiosa.

Ciao eh…alla prossima.

Dafne

BALSAMO SENZA RISCIACQUO WELLA BRILLIANCE

Ciao ragazzi,

e ben ritrovati, oggi vi voglio parlare di un prodotto che ha rivoluzionato molto la mia hair care routine, si tratta di un balsamo senza risciaquo.

Ideale per capelli lunghi o di media lunghezza.

Il suo costo si aggira intorno alle 12 euro per 150 ml di prodotto.

Il pac si presenta in un contenitore di plastica a spruzzo rosso con un tappo a scatto sempre rosso ma, trasparente.

Wella lo descrive come un prodotto che dona ai capelli lunghi una senzazione di morbidezza effetto seta.

Dedicato per capelli lunghi e colorati.

Grazie all’estratto di orchidea e al microlight crystal complex, una tecnologia innovativa in grado di assicurare massima durata del colore.

Come utilizzare il prodotto?

Applicare qualche noce di prodotto sui capelli appena lavati, e procedere all’asciugatura.

Cosa ne penso ?

Bhe ragazzi avete presente il detto “tanta roba”, bene questo balsamo è fenomenale.

Io ho provato tanti balsami ma questo li batte tutti, in primis come praticità, trovare un balsamo senza risciaquo che non implica di lavarsi i capelli il giorno dopo fino adesso non l’ho avevo trovato.

Pratico per chi come me possiede capelli di una lunghezza media e capelli grassi, che necessitano di un lavaggio assiduo e ogni volta che applico un balsamo ci si impiega sempre una decina di minuti in più, mentre con questo basta due spruzzate e si passa all’asciugatura.

Una volta asciugati i capelli rimangono morbidi e profumati.

Lo ricomprerei?

Assolutamente appena lo finirò lo ricomprerò! Rimane attualmente il miglior balsamo che ho provato.

La spesa vale il prodotto, anche perché ne serve pochissimo per districare i capelli.

Spero che quest’articolo vi possa essere stato di aiuto eh… alla prossima puntata.

Dafne

Olio avocado 

Ciao ragazzi,

oggi sono qua per parlarvi di un’altro olio che utilizzo molto per le mie ricette handmade.

In Italia quest’olio è ancora poco conosciuto e ancor meno usato fra i fornelli, le sue proprietà però spiccano per merito quando si tratta di applicazioni cosmetiche, ecco a voi l’olio di avocado !

Ha la capacità di penetrare a fondo nella pelle e di assorbirsi in tempi rapidi, favorendo così l’assorbimento dei nutrienti necessari alla pelle. È infatti particolarmente indicato per pelli secche, sensibili, mature, danneggiate, che soffrono di psoriasi, eczema.

Gli effetti benefici si possono ottenere anche impiegando la polpa schiacciata di un frutto maturo come maschera di bellezza, ma il procedimento può essere scomodo e poco pratico, più semplice è l’applicazione dell’olio estratto dall’avocado.

L’olio può essere estratto a freddo, in genere per uso alimentare, oppure tramite solventi e viene poi trattato, purificato e schiarito per uso cosmetico fino ad ottenere un liquido inodore e dal colore dorato.
Ha un alto potere nutriente e idratante, perfetto per ridare tono e consistenza a pelli secche o mature, per le quali può essere benefico anche nel trattamento delle macchie dell’età.

Per i più piccoli invece, data la capacità di penetrare a fondo e di essere assorbito rapidamente, può essere indicato anche per trattare le irritazioni da pannolino.

Gli antiossidanti contenuti nell’olio di avocado invece sono particolarmente indicati per trattare pelli scottate dal sole, per le scottature “da forno” e per sveltire la guarigione di piccole ferite o aiutare a riassorbire eventuali cicatrici.

A questo proposito l’olio di avocado può essere usato per problemi di prurito alla cute e nel trattamento della forfora: applicare l’olio con un lieve massaggio fa bene alla cute e, alla lunga, pare favorisca la crescita dei capelli.

L’olio che io ho acquistato, l’ho preso in un negozio multietnico, può essere usato anche per cucinare. Il suo costo è di  5,50  euro per 150 ml .



Vi descriverò qui sotto i miei utilizzi e alcune delle mie preparazioni handmade !

VISO

Massaggiate fino a completo assorbimento una piccola quantità di olio d’avocado sulla pelle pulita prima di andare a dormire, con movimenti circolari dal mento verso la fronte, lavate il viso la mattina successiva.

Inoltre quest’olio possiede un’ottima capacità di penetrazione attraverso la cute, facilitando contemporaneamente l’assorbimento di eventuali altri principi attivi associati. Questi componenti, stimolano inoltre l’attività dei fibroblasti del derma, promuovendo la sintesi del collagene ed esercitando un’azione ristrutturante e anti-età.
La sua applicazione contrasta la formazione di rughe, la perdita di freschezza, conferisce alla pelle morbidezza ed elasticità, promuovendo il rinnovamento cellulare. Per tale motivo è indicatissimo per le pelli secche, mature e devitalizzate.

L’ideale sarebbe applicarlo associato all’olio di jojoba la mattina e puro la sera; anche sul contorno occhi, sulla pelle pulita del viso, del collo e del decolleté in piccole quantità.

Una volta grazie ad un campioncino di un siero di alta profumeria per il viso, mi sono ritrovata la pelle tutta rovinata, e mettendomi questo olio il giorno dopo, per mia fortuna era rientrato tutto il problema.

CORPO

Se associato all’olio di mandorle dolci, le proprietà dell’olio di avocado si potenziano, specie l’azione elasticizzante, utile in caso di rilassamento cutaneo, smagliature o pelle che si squama. Per un migliore risultato, meglio se la pelle è ancora umida e calda all’uscita da un bagno o di una doccia, quando i pori della pelle sono più aperti e massivamente recettivi verso i trattamenti cosmetici e l’olio perciò penetra meglio. Olio che a differenza di altri ha il lato positivo che si assorbe immediatamente e non lascia la pele unta.

Trattamento per capelli con olio caldo

Riscaldate leggermente l’olio di avocado a bagnomaria e applicatelo sulla cute e sui capelli, come già visto aiuta a liberarsi di problemi di prurito e forfora, ed è eccezionale per trattare i capelli secchi. Per un’azione più profonda massaggiate cute e capelli in questo modo prima di dormire e la mattina seguente lavate i capelli come d’abitudine.

Sinceramente io l’ho utilizzo come impacco pre shampoo, non riesco a tenermi tutta la notta i capelli con un olio è piu forte di me, ma come impacco funziona benissimo.

Oppure, associato all’olio di cocco o al burro di karité si otterrà un impacco ristrutturante per il trattamento e la cura dei capelli molto secchi, fragili e sfibrati.

Trattamento per le macchie d’età

Applicate localmente l’olio di avocado sulle zone interessate, lasciate in posa per 15 minuti e sciacquate con acqua tiepida.

Saponificazione

Un uso indirettamente cosmetico dell’olio di avocado è per chi è appassionato di saponificazione: essendo, come abbiamo visto, paragonabile all’olio di oliva, l’olio di avocado è indicato anche per la realizzazione di saponette e cosmetici fatti in casa.Io attualmente  per la saponificazione non l’ho ancora adoperato, ma sono molto curiosa e credo che prima possibile faró dei saponi.

Questi sono i miei principali utilizzi di quest’olio ma se sbirciate sul web troverete di tutto e di più ! Spero di esserci stata utile eh … alla prossima puntata .

Dafne

 

SHAMPOO SECCO BATISTE

Ciao a tutti eccomi qui , in una bella giornata di sole per parlarvi del famoso shampoo secco Batiste.

Mi aggiravo per Londra da Boots e mi sono imbattuta in questo shampoo, diciamo che le profumazioni sono moltissime e alla fine ho preso quello della categoria sweet e delicious SWEETIE.

Ho assistito a numerose recensioni sia sul tubo che nei blog e allora ho deciso di provarlo anche io.

 

Partiamo parlando della mia splendida chioma, io ho capelli estremamente fini che per far volume non so più che debbo fare , cercavo qualcosa che mi prolungasse il tempo tra una shampoo e l’altro e allora presa dalla curiosità me lo sono portata a casa.

  
 

Applicazione

Agitare la bomboletta e dividere i capelli in sezione e spruzzare il prodotto alla base , poi massaggiare sul cuoio capelluto e infine spazzolare . In certi siti ho perfino letto di spruzzarlo sui capelli appena lavati e asciugati, per prevenire lo sporco e mantenerli puliti più a lungo.

 

Costo

Il costo di una confezione da 200 ml è tra i 4/5 euro. Io a Londra l’ho pagato 2.66 sterline da 200 ml per 120 gr di prodotto al pari di 3.5 euro ma erano scontati, mentre le mini size costavano 1.66 sterline , ma visto la poca differenza ho preso il formato grande

Inci

butane, isobutane, oryza sativa starch, alchohol denat., cyclopentasiloxane, cyclohexasiloxane, silica silyate, parfum, hexyl cinnamal, geraniol, hydroxycitronellal, benzyl salicylate, hydroxyisohexyl, carboxaldehyde, linalool.

Cosa ne penso ?

Diciamo che a parte il profumo che mi sembra di avere in testa un big babol , fa ciò che deve fare , chiaramente il giorno dopo mi lavo i capelli , ma può essere una soluzione se si hanno meeting importanti e si è di fretta.

A me rimangono lucidi e non opachi , insomma si può fare .

Lo ricomprerei ?

Assolutamente si , certo secondo me è d’avere nel proprio cassetto e all’occorrenza utilizzarlo.

Ciao e alla mia prossima recensione

Un Abbraccio Dafne

SHAMPOO ALLE 5 PIANTE GARNIER

Ciao a tutti oggi vi voglio parlare dello shampoo alle 5 piante di Garnier


Shampoo che sul tubo definiscono un portento e con un INCI accettabile.

  
Il prezzo si aggira intorno ai 2 euro per 250 ml di prodotto con un PAO di sei mesi dall’apertura, ma spesso trovate offerte anche con il pacco da due confezioni e li risparmiate sempre qualcosina. È reperibile in tutti i supermercati della grande distribuzione.

Garnier lo definisce uno shampoo per capelli normali, una vera e propria infusione di tono per capelli stanchi e spenti, nasce questo prodotto dall’estratto di 5 piante selezionate per le loro proprietà complementari

  • The verde (sorgente di vitalità)
  • Limone (brillantezza)
  • Eucalipto (freschezza)
  • Ortica (anti-sebo)
  • Verbena ( addolcente e lenitiva)

MIE OPINIONI

Shampoo senza dubbio non adatto ai miei capelli . Io ho capelli fini che tendono ad ingrassarsi ,e nonostante ci sia l’ortica al suo interno non riesco a tenere puliti i capelli per due giorni filati.

Profumazione fresca e gradevole, diciamo che Garnier come profumazioni non sbaglia mai , ma sui i miei capelli proprio non va! Ho provato anche quello alla argilla di questa linea e va decisamente meglio .

Voi quale shampoo usate ? ne avete uno da consigliarmi?

Buona giornata Dafne